In between wisps of smoke and love ©Massi&vento

8 fumo

foto ©massi
Sito ©MASKA Photografy

Quando tra le tue labbra
accendevi l’ennesima sigaretta,
ricominciavi a parlare.
E non era solo amore.
Era molto di più.

Ascoltare il rumore di un soffio,
tra parole e dettagli dell’anima,
era come aspettare l’alba tra le chiome delle colline.
Era come lasciarsi guidare tra i sassi, tra le spighe
di grano, tra profumi speziati e un bicchiere di the.
Era il mondo.

Spesso lei guarda quel filo di fumo.
Nelle sere velate d’argento
e nelle albe colorate di rosa.

Sono spasmi di dolore,
sono anelli incandescenti che
impediscono di camminare.

Ma non accade mai nulla per caso.

C’è un segreto che lega il cielo
alla terra.
Sono quei volteggi nell’aria serena,
Sono fili di seta, sono anime unite,
sono giochi d’amore, sono danze sinuose.
Sono ricordi incollati alle pareti di casa,
ai terrazzi, alle spiagge di giugno, alle notti
in cui tutto era.

..e quando tra le tue labbra accenderai l’ennesima sigaretta,
io non ci sarò.

vento

Questa foto te l’ho chiesta io.
E’ bellissima,
mi ricorda una danza …
Grazie per avermela concessa.

A presto.

Advertisements

8 thoughts on “In between wisps of smoke and love ©Massi&vento

    1. grazie Arthur….
      con una foto così
      …..le mie parole sono
      poca cosa
      …se Massi me ne concede
      altre….ci provo a rendete
      le sue foto “parlanti”

      1. Se permetti non sono d’accordo, parole e foto sono senz’altro slegate tra di loro, anche se tu le hai scritte pensando al soggetto che vi è rappresentato.

        La foto è bella, senz’altro, ma le parole vivono di luce propria e non “parlano” perché parla la foto, ma per le emozioni che esprimono.

        Azzarderei un’altra ipotesi, che poi è una cosa che ho sempre detto fin da principio nel mio blog e cioè che la foto è una metafora della parola scritta, quindi in questo senso è totalmente subordinata, quasi subalterna, una volta guardata, sono le parole che rimangono impresse, anche se la foto di suo esprime un’emozione.

        Quindi… 🙂

        Ciao tipastro, credi in te!

lascia il tuo profumo

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s