la mia isola, Tuerredda.

522722_10200595169911455_1891185365_n

( foto dal cellulare di ©Mariano)

Vedi quel pezzetto di spiaggia bianca?
Ecco , è lì che il vento siede , al mattino, quando il sole è
ancora tiepido.

Pochissima gente, il mare è una tavola trasparente
e le onde sono piccole piccole.

Quello è il posto che amo.
Quello è ciò che sogno ogni giorno.

E’ la mia spiaggia, la mia isola, la mia sabbia.

E sai perché me ne sono innamorata?
Perché per arrivarci percorri una bella strada
che ad un certo punto passa tra due colline
e non t’aspetti mai che dopo una salita e una curva
si apra davanti a te uno spettacolo del genere.
Pensi che il mare sia ancora lontano.
E invece eccolo lì.
Fiero e bellissimo,
di smeraldo, d’azzurro e turchese
ti si specchia nell’anima.
io credo sia questa l’eterna giovinezza.
Amare e aMare incondizionatamente
quell’immenso paradiso sempre in continuo movimento.
Tutto qui.

vento

Advertisements

5 thoughts on “la mia isola, Tuerredda.

    1. ..già.
      E vederlo sentendo il calore della sabbia, i colori che ti investono di prepotenza, la musicalità di tutto quel paradiso…io ci lascio tutto là…compreso il mio scrigno.

lascia il tuo profumo

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s