Dedicata: Elsa e Duilio

E sto abbracciato a te
senza chiederti nulla, per timore
che non sia vero
che tu vivi e mi ami.
E sto abbracciato a te
senza guardare e senza toccarti.
Non debba mai scoprire
con domande, con carezze,
quella solitudine immensa
d’amarti solo io.

Pedro Salinas

 

Advertisements

30 thoughts on “Dedicata: Elsa e Duilio

    1. Si..lo penso anch’io…
      sono stata ispirata…
      Certo che regalare una foto ad un fotografo e per di più silenzioso,
      brontolone, viziato e coccolato, ci vuole una
      certa sfacciataggine 🙂
      ma la Befy c’ha la scopa e vola veloce veloce e lontano lontano 🙂
      Notte pippolina ♥

      1. Siamo stati passeggiare fino 20 minuti fa… era un vento e ho pensato a ta “VENTO” 😀 poi iniziava a piovere fortissima ma sto benone… ora preparo le papette per Gianni e me.. e ovviamente per Tatanka… si anche sta mattina ero gia sveglia alle 5.. ma in verità erano alle 4.. spero che trovo presto il mio equilibrio 😉

  1. L’ immagine regala la poesia di una fotografia.
    Fotografare con la mente quelle parole senza aggiungere nulla.
    Un abbraccio a Elsa e Duilio 🙂

    che bel soffio ha il “Vento”!

    1. Buongiorno Carla.
      Anche tu la domenica non dormi molto…
      o forse è perché abbiamo rimesso un’ora indietro l’orologio 🙂 ….
      Mi piace molto regalare…Attraverso le fotografie si possono esprimere
      tante cose. Questo l’ho imparato stando qui…grazie a Duilio che
      giorno dopo giorno ho seguito con attenzione in tutte le sue elaborazioni.
      Ci sono un sacco di blog fotografici….alcuni sono dei safari nella giungla, tantissime foto di
      animali , tanti luoghi che mai vedrò, arte e graffiti, murales…ricami, fiori, foto in macro…c’è di tutto.
      Si percepisce anche la cultura, le idee, attraverso le loro foto parlano.E a volte riesco a sentirne il profumo.
      Mi viene sempre in mente una frase di Morelli ( Ufff) , che in questo caso ci sta bene…impariamo a fidarci del nostro olfatto, nel senso di annusare una persona che in quel momento non sappiamo bene distinguere. Se il suo profumo ci piace…..allora possiamo anche credere che sia una persona ok. Chiaramente non è sempre così..il discorso va oltre certe tematiche…ma è importante saper usare questo senso non solo in cucina, ma anche nella vita.
      Io ho sempre avuto questo ” vizio”, annusare le persone.
      Se sanno di buono avrò sempre un ottimo ricordo di loro, e così è stato…
      E la fotografia non si esime da questa “regola” mia.
      Ci sono giorni che vorrei tappezzare una parete intera …di Sara, di mio padre, di mamma , dei fenicotteri, del mare, del vento e di Diulio , e di tutte quelle fotografie che mi portano profumo.profumo e profumo.
      Sono molte, lo ammetto. E ognuna ha il suo aroma…la sua assenza, la sua anima.
      Cito Duilio perché è stato il mio primo amore….per non fare torto a nessuno, ma chi mi conosce sa che sto parlando anche di loro.

      Tutto questo perché?
      perché quella rosa l’ho fotografata io, il disegno è mio, le parole sono mie, il blog è la raccolta di poesie tutte ispirate alle foto di Duilio, la poesia è di Salinas e c’azzecca molto… :-), Elsa e Duilio sono il connubio perfetto,
      ..e profumano di buono.
      ( un po’ di presunzione da parte mia non guasta) 🙂

      ecco fatto!
      un bacio a te e buona domenica.
      vento

  2. Un bel pensiero davvero ma, la cosa più bella è essere nei tuoi pensieri, perché riesci a guardarti intorno posando lo sguardo come fosse una carezza.
    L’ho sempre detto, sei un’anima pura.
    Ciao!

    1. …oddio, se ti sentisse qualcuno direbbe che ti sbagli di grosso! ma a parte le battute infelici
      io sono così..forse un po’ infantile…( è il mio punto forte!), ma ho bisogno di questo mio modo.
      Vuoi perchè non ho altri mezzi, vuoi che non ci conosciamo e che siamo così lontani….mi piace regalare.
      Se avessi miliardi riempirei scuole e asili di tutto ciò che manca…la nuova Ivana Trump ventosa.
      ma va così..e allora un pensiero semplice diventa una cosa tanto preziosa se chi lo accetta la prende per quel che è: un pensiero.
      Uhm….
      come son pallosa stamani!
      baci

      1. la mia vita è disseminata da tanti nomignoli…pensa te che Sara mi chiama spesso Titti…
        Miki è quello che mi porto dietro da trent’anni….poi ilvy e ivy…. pure fyona….vento e venticello…ventolino bestiola….e mi garbaaaaaa!!!! mia zia mi ha sempre chiamata pippolina….ora meno però….uhm…e io Kiro lo chiamo Ciro!!! tiè!
        te per me sei Schiccera!!!
        …pure Lucrezia….m’hanno chiamato…ah si, bionda velenosa per tre anni…..mah!!

      2. Anche io ne ho tanti…. fin da bambina in casa mi chiamavano con un diminutivo del mio nome oppure Patata, poi quando è nata la sorellina più piccola, non riusciva a pronunciare il mio nome e se ne è uscita con PITA e da allora in famiglia per tutti son PITA. Mio padre mi chiamava “dentino” perché cadendo ho rotto un dente, mio zio mi chiamava Bubu, come l’orsetto amico di Yoghi e via dicendo hihihihi

  3. ‘nnagg… da piccolo mi chiamavano Paperuccio, perché ero bello ( http://ilmondodiarthur.files.wordpress.com/2009/11/avatar.jpg ) e tutte (le donne sono state sempre un mio problema… 🙂 ) mi volevano baciare, signore bavose comprese ed io le lasciavo fare, perché già allora ero a modino, educato e rispettoso, ma poi in silenzio, quando non mi vedeva nessuno, andavo ad asciugarmi la guancia con la mano. ‘nnagg… 😆

    Crescendo sono peggiorato, un po’ meno bello, diciamo normale, ma i baci me li danno ancora, porcaccia!!! 😆 😆 .lol:

    ‘giono!

    1. Paperuccio….. mi piace, ora ti chiamerò Paperuccio, ma tranquillo i baci non te li do, anche perché tramite monitor è un po’ impossibile ahahahha
      Si si, da piccino eri proprio bellino… ma bellino tantoooooooooooooooo

lascia il tuo profumo

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s